Radiografia Digitale (CR)


Alternativamente al controllo radiografico tradizionale, analogamente a quanto avvenuto nel campo medicale oppure nei controlli non distruttivi ultrasonori, si viene sempre più ad affermare l’utilizzo della nuova tecnologia digitale con l’impiego di supporti di tipo magnetico anziché film per l’esposizione. Il supporto magnetico, viene poi sottoposto a scannerizzazione e la radiografia memorizzata su un computer.

Il metodo radiografico digitale proposto da Centrotest (CR – Computed Radiography) si avvale della tecnologia DURR NDT ed è particolarmente indicato per il settore aerospaziale, automotive ed impiantistico.

Vantaggi:

  • Tempi di esposizione e di sviluppo minori
  • Archiviazione delle radiografie direttamente su supporti magnetici
  • Possibilità di condividere e duplicare i film eseguiti
  • Maggiori facilità di individuazione e misurazione dei difetti
  • Minore invasività ambientale in termini per via dell’eliminazione dei bagni chimici per lo sviluppo dei film

Apparecchiature a disposizione:

  • Nr 1 Scanner Digitale DURR NDT CR 35

Principali norme di riferimento:

  • UNI EN 17636-2: 2013
  • ASME Sez V Art 1 e 2
  • ASTM E2033
  • ASTM E 2445
  • ASTM E 2007